Storytelling.jpgOisin McGann , un noto scrittore e illustratore di libri per bambini irlandese,
quando ha saputo che nel nostro progetto avremmo guidato i nostri alunni a conoscere e illustrare le leggende tipiche dei loro Paesi e che li avremmo invitati a scrivere una storia a più mani, ci ha inviato questa sua prefazione al...nostro lavoro Six legend plus one














The way we pass on legends is changing. The tradition of oral storytelling that carried these classic stories for centuries is giving way to other forms; television, films... and, of course, written stories. Sometimes that change is not easy, and stories can fall between the gaps, to be lost forever.


Nowadays, we write stories in the forms of books, magazines, newspapers, websites and blogs. But even though the way we tell stories is changing, the kinds of stories we want to hear are essentially the same as those that were told hundreds, even thousands of years ago. We crave tales of danger, excitement, horror, romance and friendship, mystery and magic, humour and humanity. We want heroes. We want to be held spellbound by the power of words. The legends that have been passed down to us have lasted because they delivered all of this.

As storytelling passes through this revolutionary period, it is important that we do not lose the very tales that taught us how to tell stories. We must record our legends before they are lost to future generations.

A story changes in the telling, and by writing the legends down, we will be making our own mark on them as others have done before us. And we can also create new tales too. Every era should have stories to tell. So write a story today. Who knows? Perhaps it will last a thousand years."

Written especially for our Comenius project by

Oisin McGann,

April, 2008.

Il modo con cui tramandiamo le nostre leggende sta cambiando.La tradizione del racconto orale che tramanda queste classiche storie da secoli, sta assumendo altre forme: televisione, films...e naturalmente storie scritte. Qualche volta questo cambiamento non è facile e le storie posssono decadere nel passaggio e essere perdute per sempre.

Oggigiorno , noi scriviamo storie sotto forma di libri, riviste, giornali, siti web e blog. Ma anche se il modo di raccontare storie sta cambiando, il genere di storie che vogliamo ascoltare è essenzialmente lo stesso di quello che abbiamo raccontato centinaia anche migliaia di anni fa. Noi desideriamo favole di pericolo, eccitazione, paura, amicizia, humor e umanità. Noi vogliamo eroi. Noi vogliamo essere ammaliati dal coraggio delle parole. Le leggende che ci sono state tramandate hanno resistito perchè ci consegnavano tutto questo



Poichè lo storytelling passa attraverso un periodo rivoluzionario, è importante che noi non perdiamo i veri racconti che ci insegnano come raccontare storie. Noi dobbiamo narrare
le nostre leggende alle generazioni future, prima che vadano perse
Una storia cambia raccontandola, quindi ,scrivendola, noi dobbiamo fare in modo di lasciare il nostro segno come altri hanno fatto prima di noi. E noi possiamo anche creare una nuova favola. Ogni Era dovrebbe avere storie da raccontare. Dunque scrivere una storia oggi, chi lo sa? Forse essa durerà mille anni

scritto per il nostro per il nostro progetto Comenius da

Oisin McGann,
April, 2008.